D.L. 35/2012

Il Decreto Legge n.35/2012 (c.d.Cambio di residenza in 48 ore) ha sottoposto le variazioni di residenza ad una nuova disciplina:le dichiarazioni potranno essere presentate,oltre che allo sportello, anche per posta,fax o per via telematica;l'Ufficio,verificata la ricevibilità della richiesta,provvede alla registrazione del movimento migratorio richiesto entro due giorni lavorativi dalla data di registrazione al protocollo, mentre verificherà i requisiti necessari entro i 45 giorni successivi,in mancanza dei quali la pratica verrà annullata con conseguente decadenza dai benefici e segnalazione di falsa dichiarazione all'Autorità.

Modelli di richiesta e informative

Modulo residenza1pers  [doc - 69 KB]
Modulo residenza2Pers  [doc - 88 KB]
Modulo residenza3Pers  [doc - 103 KB]
Modulo residenza4Pers  [doc - 119 KB]
Modulo cancellazione  [doc - 65 KB]
Allegato A  [pdf - 77 KB]
Allegato B  [pdf - 157 KB]
 

D.L. 47/2014

Il Decreto Legge n.47/2014 all'art.5 dispone che "Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza nè l'allacciamento a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge".

In base a quanto enunciato dalla legge coloro che intendono variare la residenza debbono dimostrare di averne il titolo : quindi esibire l'atto notarile o presentare l'allegato 1) o 2) a seconda dei casi; in fase di presentazione della richiesta la comunicazione di avvio procedimento,previsto dalla Legge 241/91 verrà comunque inoltrato per conoscenza al proprietario (in caso di locazione).

Modelli di dichiarazione

D L n 47 allegato 1  [pdf - 12 KB]
D L n 47 allegato 2  [pdf - 11 KB]
 
torna all'inizio del contenuto